Test sierologici COVID-19

per saperne di più...

LOGO POLISMedica, azzurro grigio.jpg
A cosa servono gli esami sierologici? 

Il test serve a sapere se c’è stata o se è in atto un’infezione da SARS-Cov-2. Questa infezione, infatti, può essersi presentata in modo asintomatico o con lievi sintomi a cui magari non si ha dato importanza.

 

Cosa possono dire i test sierologici?

I test quantitativi possono scoprire se sei venuto in contatto col virus, attraverso la misurazione degli anticorpi IgM e IgG nel sangue.

I test sierologici non possono dire se si è attualmente infetti e/o malati e non sostituiscono il test di conferma per la Covid-19 (tampone rinofaringeo) che è, attualmente, l’unico test in grado di diagnosticare lo stato di malattia.

A chi è rivolto il test?

Il test è indicato a tutti i soggetti senza sintomi, ovvero coloro che non presentino quelli indicati dal Ministero della Salute (ad esempio febbre superiore ai 37.5°, sindrome influenzale, tosse, ecc).

Se si presentano sintomi riconducibili alla malattia il paziente si deve rivolgere al proprio medico e seguire i percorsi sanitari previsti. 

 
E’ necessaria la prescrizione medica per sottoporsi al test?

I privati cittadini che intendono sottoporsi a test sierologico presso laboratori autorizzati del FVG possono farlo, a proprio carico, esclusivamente a fronte di una prescrizione medica nel quadro di un completamento di approfondimento diagnostico e previo sottoscrizione del consenso informato.

 
Quanto costa sottoporsi al test? 

 

 

40 EURO-01.png

IgG

Metodica CLIA

I test Abbott prodotti dall’azienda vincitrice del bando indetto dal Ministero della Salute, per la fornitura dei test anticorpali in Italia.

55 EURO-01.png

IgG - IgM

Metodica ELISA

Determinazione quantitativa degli anticorpi IgG ed IgM con metodica Elisa.

90 EURO-01.png

Tampone

Tampone rino-oro-faringeo rRt-PCR

Qualora il test sierologico risultasse positivo presso la POLISMedica sarà possibile effettuare il tampone naso-oro-faringeo.

I test sono “approvati” dalla Regione FVG?

POLISMedica propone test con le metodiche previste dalla Regione FVG (CLIA/ELISA), validati da laboratori qualificati. I produttori dei test scelti da POLISMedica dichiarano una sensibilità superiore al 90% e specificità superiore al 95%, ricavate su popolazioni ben rappresentative.

 
Quanto tempo ci vuole per avere il referto?

I test sierolgoci eseguiti presso LABMedica sono disponibili il giorno stesso del prelievo e comunque entro 24 ore dallo stesso. Il referto dei test eseguiti in “service” sarà disponibile mediamente entro 3 giorni lavorativi dal prelievo. I tamponi sono generalmente refertati entro la sera successiva alla data di esecuzione dell'esame e comunque entro 48 ore dallo stesso.

 

Come posso ritirare il referto?

Sarà possibile ritirare il referto esclusivamente tramite il portale online con le credenziali personali che saranno fornite al momento dell’accettazione.

 

E’ necessario essere a digiuno per sottoporsi al test?

Se un paziente esegue solamente il test anticorpale Covid e l’eventuale pacchetto aggiuntivo consigliato, non è necessario essere a digiuno.

 

Il servizio è attivo anche il Sabato e la Domenica?

Si. Il servizio è attivo sette giorni su sette, dal Lunedì alla Domenica, dalle 07.00 alle 19.00,  esclusivamente su prenotazione.

 

Siamo un’azienda e vorremmo sottoporre i nostri lavoratori ai test, è possibile?

Si. E’ sufficiente inviare una email a covid@polismedica.it ed un nostro consulente vi contatterà per spiegare come possiamo supportare la vostra azienda.

 

Quali sono i possibili risultati del Test?

 

Nessuna attesa

Refertazione in giornata

Referti online

Esami sierologici
Tamponi rinofaringei

sette giorni su sette
dalle sette alle sette

 

Il test sierologico si esegue tutti i giorni della settimana 
dal Lunedì alla Domenica
dalle 07.00 alle 19.00

Cosa devo fare in caso di esito positivo del test?

In caso di esito positivo del test sierologico, IgM o IgG, la Delibera Regionale 776 del 29/05/20 stabilisce che il paziente ha l’obbligo di porsi da subito in isolamento fiduciario a domicilio in attesa dell’appuntamento per l’esecuzione del tampone diagnostico. A tal fine – fermo il provvedimento di quarantena – il paziente può scegliere se attivare il percorso con il Servizio Sanitario Regionale o avvalersi della nostra struttura per l’esecuzione del tampone stesso.

C8A12159-D158-4543-A5DD-A078488B991F.jpe