FISIATRIA

La Fisiatria è una disciplina medico-specialistica, denominata anche Medicina Fisica e Riabilitativa, che si occupa della riabilitazione neuro-motoria derivata da:

  • un trauma;

  • una disabilità conseguente ad un incidente;

  • una disabilità congenita;

  • un intervento chirurgico ortopedico;

  • un ictus od un infarto;

  • una malattia angiologica;

  • un problema neurologico (sclerosi, paresi...);

 

e segue sotto tutti gli aspetti - lavorativo, sportivo, psicologico. relazionale - la gestione della disabilità o del periodo post-traumatico del paziente, elaborandone un idoneo e personalizzato progetto riabilitativo.

Il fisiatra individua il protocollo medico specialistico riabilitativo e le modalità e la durata delle prestazioni di medicina fisica e riabilitativa, attraverso la visita fisiatrica e la compilazione della cartella clinica.

E' responsabile del progetto riabilitativo e ne coordina gli interventi tecnici, si avvale della collaborazione del fisioterapista e del terapista occupazionale, effettua la diagnosi della menomazione causa della disabilità, la diagnosi funzionale e la prognosi riabilitativa.

PRESTAZIONI EROGATE 
  • visita fisiatrica​

  • agopuntura

  • terapia infiltrativa

  • mesoterapia antalgica

L'interdisciplinarietà della fisiatria è forse l'aspetto che maggiormente caratterizza il medico fisiatra.

AGOPUNTURA
L’effetto più conosciuto e stimato dell’agopuntura è quello analgesico.

  • trattamento del dolore in artrosi localizzate

  • cefalee muscolo-tensive

  • cervicalgia

  • dorsalgia

  • lombalgia

  • sciatalgia

  • patologia del gomito

  • patologia della cuffia dei rotatori

  • spalla congelata

  • dolori a mani e piedi

  • dolori alle ginocchia.

Foto, Halaila Muhsin [Fisiatra].jpg

dott. Mushin Halaila

fisiatra

Si specializza in Medicina Fisica e Riabilitazione nel 2008.

Pratica la professione presso l’Ospedale SS Giovanni e Paolo a Venezia e l’Ospedale Dell’Angelo a Mestre.

Dal 2010 è membro dell’equipe dei Medici Fisiatri del Centro Medico Serena.

Possiede conoscenze e competenze specifiche in ambito neuromuscolare, osteoarticolare, cognitivo-relazionale e biomeccanico-ergonomico.